UA-38565391-1

domenica 12 maggio 2013

Roma, De Vito (M5S) a SkyTG24: "Grillo non ci dà ordini"


Roma, De Vito (M5S) a SkyTG24: "Grillo non ci dà ordini"



Il candidato sindaco della Capitale del Movimento 5 Stelle ospite de Il Sorpasso: "Qui abbiamo sempre deciso tutto da noi". L'ex comico? "L'ho sentito due volte, anche ieri, però non c'è tutto questo contatto". VIDEO

"Qui a Roma abbiamo sempre deciso tutto da noi, eventi, programma, campagna elettorale sul territorio. Grillo l'ho sentito due volte, anche ieri, però non c'è tutto questo contatto e men che meno ordini". Così il candidato sindaco di Roma del Movimento 5 Stelle Marcello De Vito, intervistato a Il sorpasso su SkyTG24 

Botta e risposta con Marchini -
 Da De Vito anche un attacco a uno dei rivali per la corsa al Campidoglio, Alfio Marchini: "La sua candidatura configura un grave conflitto di interessi, motivo per cui sono certo che non sarà il Sindaco di Roma, ma io penso e spero che non possa entrare neppure nel Consiglio Comunale". Per De Vito "lui è un grande imprenditore, anche un costruttore, uno di quelli che ha contribuito a costruire questa città in questo modo". Accuse respinte dall'interessato che contrattacca: "La sola idea di lasciare milioni di romani in mano a tanta incompetenza, insipienza e superficialità mi fa rabbrividire". 

"Il mio stipendio potrebbe essere come quello dei parlamentari" -
Sull'operato a livello nazionale del M5S De Vito parla di una "rivoluzione": "Abbiamo rinunciato al finanziamento pubblico ai partiti, i parlamentari si sono ridotti lo stipendio a 2700 euro e la diaria la terranno solo per le spese documentate provate, mentre gli altri partiti intascano tutto. Il nostro stipendio lo stiamo decidendo in questi giorni. Non mi interessa quanto andrò a prendere, quello che mi interessa veramente è essere il Sindaco di questa città e lavorare bene. Il mio stipendio comunque potrebbe essere come quello dei parlamentari".

Disqus for Bracciano Movimento 5 Stelle