UA-38565391-1

mercoledì 4 dicembre 2013

Consiglio Regionale: noi guardiamo al futuro ma l’opposizione è cieca. La dichiarazione di Riccardo Valentini, capogruppo del Gruppo per il Lazio


Consiglio Regionale:
Una opposizione senza buon senso che a colpi di cavilli regolamentari, discussioni infinite sull'ordine dei lavori, blocca di fatto il proseguo della discussione sulla legge per il riordino delle società regionali. Una proposta di legge importante per tutti i cittadini del Lazio e le realtà imprenditoriali, che porterà risparmio, eliminazione di poltrone a vantaggio di una politica di programmazione innovativa e meno burocratica. 
Il centro-destra e il Movimento 5 stelle, protagonisti di un’opposizione ottusa,  continuano invece ad interpretare un copione vecchio  senza voler capire la portata di questa proposta che guarda al futuro.
Nel merito abbiamo proposto come maggioranza,  alcune modifiche  nell’articolo 3 della proposta di legge, che rafforzano il ruolo del consiglio. Un passaggio innovativo che prevede sia l’aula a decidere come distribuire nei vari settori il Fondo -  destinato ad ampliarsi -  per le piccole e medie imprese. Una forma di mediazione che però ha trovato il muro, perché questa opposizione sembra sorda ad ogni sollecitazione calata come appare  in un atteggiamento rituale di non collaborazione. Noi guardiamo al nuovo, al futuro mentre qui si consuma il vecchio.    
Roma 3 dicembre 2013 

Disqus for Bracciano Movimento 5 Stelle