UA-38565391-1

venerdì 14 marzo 2014

Per ora ho visto solo una conferenza stampa in cui si continua nei tre vizi degli ultimi 20 anni.



Inizialmente erano solo i 14 euro di Letta e, francamente, non ci pagavo nemmeno la mancia per mia figlia. Con 80 euro, invece, si può iniziare a ragionare. Mia figlia si è lanciata: “Potremmo comprare la casa”. Ho fatto due conti e dovremmo riuscire ad acquistare un metro quadro in periferia anticipando l’1% e facendo un mutuo 32 anni e 6 mesi. Ma senza lanciarci in progetti avveniristici, le cose che 80 euro al mese permettono di fare sono tante. Ad esempio:
1. votare 40 volte alle primarie del PD
2. lanciare un OPA sulla Grecia
3. andare a vedere due spettacoli di Grillo...
4. pagare 80 caffe'a Civati sperando che si svegli
5. regalare un vibratore a un collega altoatesino (battery included)
6. adottare un ex-senatore grillino
7. comprare un dizionario Italiano-Razzi/Razzi-Italiano
8. comprare 4 copie di un libro di Volo e vedere se piacciono al vostro camino
9. regalare un telefono usa e getta a Anna Maria Cancellieri
10. procurarsi i voti sufficienti per cacciare Samba dalla casa del Grande Fratello
11. salvare Emma Bonino dall’estinzione
12. regalare un corso di geografia italiana per Barbara D’Urso
13. andare a Cuneo prima che Renzi la faccia scomparire definitivamente
14. regalare a Renzi un corso intensivo di Power Point
15. andare al supermercato e entrarci con 40 carrelli contemporaneamente
16. pagare circa 8 minuti dello stipendio di Fazio
17. regalare e una confezione di preservativi a Del Rio e a sua moglie
Ma soprattutto, regalare una calcolatrice a Matteo Renzi.

Da Blog BeppeGrillo.it :
Italia 2015 - 2035. Ci aspetta un nuovo ventennio dopo quello mussoliniano. Unadittatura democratica ispirata da Gelli e prima ancora da Cefis, che puzza di P2 e di logge massoniche coperte, che viene attuata sotto i nostri occhi e con la benedizione silente del Colle. E' una lunga marcia iniziata con l'esproprio dei diritti costituzionali dei cittadini, con la continua delegittimazione di fatto della Costituzione. Passo dopo passo. Il Parlamento è stato ridotto con l'abuso dei decreti legge, che dovrebbero avere solo carattere di urgenza, a uno studio notarile che approva le leggi fatte dal Governo. E' stato introdotto il Porcellum dichiarato incostituzionale che ha alterato il voto dei cittadini con l'abnorme premio di maggioranza e consegnato i parlamentari all'obbedienza cieca e assoluta a chi li ha nominati. I partiti hanno delle claque, non dei parlamentari, dei pigiatasti a comando. Dei servi in sostanza. Dopo la decadenza del Porcellum, rimasto in vita per anni grazie alle Sporche Intese, i partiti si sono riorganizzati. 
Primo obiettivo: mettere fuori gioco il MoVimento 5 Stelle, impedirgli di vincere le elezioni. 
Secondo obiettvo: trasformare per sempre il Parlamento in un docile strumento che non interferisca nell'approvazione di ogni decreto vergogna come fu per il Lodo Alfano. 
Il massone Verdini, il Grande Elettore di Renzie in Toscana che gli contrappose l'ex portiere del Milan Galli alle elezioni comunali di Firenze, Berlusconi e Renzie stanno imponendo al Paese, sotto lo sguardo compiacente di Napolitano, una legge elettorale che nell'ordine abolirà il Senato eliminando una istituzione di controllo, premierà le coalizioni, eliminerà ogni rappresentanza minore a meno che non entri in coalizione, introdurrà ancora i nominati (in futuro solo renziani e berlusconiani) alla Camera e darà un enorme premio di maggioranza a chi vincerà al balottaggio tra i due primi gruppi politici. Peggio del Porcellum. Nel frattempo Renzie invece di governare, ammesso che ne sia capace, sta facendo campagna elettorale permanente per le europee. Vinceremo noi, comunque.

Disqus for Bracciano Movimento 5 Stelle