UA-38565391-1

domenica 21 settembre 2014

CITTA' METROPOLITANA: TERMINE ULTIMO PER USCIRNE IL 30 SETTEMBRE

      

Raccolta Firme Referendum Popolare per BRACCIANO

 Tutti i giorni! Fino al 29/Settembre


Fino al 29 Settembre 2014




Piazza Del Comune Bracciano
Bracciano, 
Italy
Secondo voi l'Amministrazione Comunale di Bracciano dovrebbe indire subito un Referendum Popolare urgente per l'adesione alla Città Metropolitana di Roma Capitale?
Visto che: l’articolo 23 comma 3 del Testo Unico degli Enti Locali prevede che l'istituzione della Città Metropolitana sia sottoposta a referendum a cura di ciascun comune partecipante, entro centottanta giorni dalla sua approvazione;
Visto che: il Comune di Bracciano non ha interpellata la popolazione, per ricevere il voto favorevole della maggioranza degli aventi diritto al voto, espressa dalla metà più uno dei votanti.
Fonte: dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali con Ultimo aggiornamento: 17.3.2014
Come previsto nell’articolo 133 della Costituzione e articolo 23 comma 3 del Testo Unico degli Enti Locali
Volete che il Comune di Bracciano promuova la richiesta di mutamento della circoscrizione provinciale, che verrà approvata a sua volta con legge della Repubblica sentita la Regione Lazio.

Se ritenete giusta la nostra richiesta di diritto, per una vera democrazia, venite a firmare la richiesta di Referendum, in piazza del Comune.

Concittadini vi ringraziamo per la fiducia e forza che vi state dando. Il diritto di scegliere per ottenere il Referendum, inizia ad avere la sua concretezza. Ma non basta, dobbiamo arrivare al fatidico 25% degli aventi diritto, per obbligare questa Amministrazione a ridarci la Democrazia. 
Non credete a tutte le barzellette o paure che vi vogliono incutere! Fatevi semplicemente queste domande . Come mai l'Amministrazione Sala non dispone il Referendum, previsto per legge? Come mai nessuno di loro, ha aderito alla nostra iniziativa Popolare? Come mai l'Amministrazione comunale non ha informato i cittadini della trasformazione degli Enti Locali? Non è questione di colore politico, anche perché i diversi da loro hanno tutti aderito. 
Ai posteri la risposta, dell'ardua sentenza... 


‪#‎Dirittodisclegliere‬ ‪#‎Democrazia‬ ‪#‎Referendum‬ ‪#‎Bracciano‬ ‪#‎ProvinciaViterbo‬o ‪#‎Roma‬CittàMetropolitana ‪#‎DecidiTu‬

politica

Marco Tellaroli Commento inserito tramite Facebook 
-- 20/09/2014 22:38
#Dirittodisclegliere #Democrazia #Referendum #Bracciano #Autonomia o #CittàMetropolitana #DecidiTu CITTA' METROPOLITANA: TERMINE ULTIMO PER USCIRNE IL 30 SETTEMBRE. I Comuni che delibereranno un referendum consultivo allungheranno i tempi di ingresso nella Città Metropolitana. Vorremmo creare un'informativa capillare in modo da rendere consapevoli i cittadini di Bracciano dalla peculiarità della trasformazione dell'Ente Locale, inoltre auspichiamo che la cittadinanza partecipi, in base alla vera problematica, che oltre ad esser quella di scegliere Area Metropolitana Si o No, è la consapevolezza che cambierà la partecipazione Democratica, del sistema degli enti locali, chiamato: "Città Metropolitane". Vuoi che Roma decida di versare i propri rifiuti a Bracciano? Vuoi che Roma ci tolga l'Acqua pubblica imponendoci l'Acea? Vuoi che Roma si impadronisca del Parco Martignano Bracciano, per nuove edificazioni? Vuoi che Roma ci faccia pagare il loro debito di bilancio, vista l'inefficacia del Salva Roma? "PENSACI DIVENTA PROTAGONISTA DELLA TUA SCELTA" A tutto ciò, si aggiunge la prossima abrogazione del titolo V°, che inciderà ancora in senso di indebolimento dell’autonomia di tutti i Comuni. Se entro il 30 settembre il Comune di Bracciano non indirà referendum consultivo, Bracciano passerà in modo irrevocabile all'area Metropolitana di Roma. I cittadini, devono avere il diritto di scelta a tale destino, e allungare i tempi durante i quali approfondire e sensibilizzare la nostra Amministrazione Comunale perché deliberi urgentemente a favore del Referendum. Roma inoltre avrà un elevato potere decisionale, nell'area Metropolitana, grazie alla sua densità di popolazione, che innalza la percentuale di voto, nel Consiglio dei Comuni. Prima del 30 settembre è possibile promuovere un referendum consultivo al fine di esprimere la volontà di aderire o meno alla città metropolitana. Ciò è anche previsto nell'articolo 133 costituzione. Nel caso in cui con questo referendum esprima parere negativo alla città metropolitana - rallenterebbe il processo di istituzione della formazione della città metropolitana, avendo modo di capire con quale regole entrarci in un futuro oppure rimanere come Comune lacustre, in provincia di Viterbo.
Stefano Stronati Commento inserito tramite Facebook 
-- 20/09/2014 16:40
Egregi Signori, Cari Concittadini, amici e avversarî, chiunque voglia aggiungersi: cortesemente, se ognuno di voi raccogliesse almeno venti firme basterebbero duecento persone per arrivare a quattromila firme, più che sufficienti per spiazzare l'Amministrazione di Bracciano. Quindi venite a prendere i moduli, basta che entro il 29 settembre ci vengano tutti riconsegnati. Questa battaglia è condivisa anche dalla Consigliera Elena Rosa Carone, dal Consigliere Marcello Pezzillo e il Consigliere Armando Tondinelli.

Disqus for Bracciano Movimento 5 Stelle