UA-38565391-1

domenica 12 ottobre 2014

Promozioni al Parco di Bracciano e Martignano

Spending depiù in Regione

E' passato un mese da quanto la Regione Lazio ha provveduto a rinnovare i direttori dei Parchi Regionali, dove con conferme, dove con avvicendamenti, eccezion fatta per il Parco Regionale Naturale di Bracciano Martignano. Qui, infatti, la Regione ha preferito prorogare di un anno il mandato del commissario straordinario Giuseppe Curatolo. Inizialmente era stata proposta una terna di nomi che includeva il vecchio direttore Paolo Giuntarelli (poi risultato non gradito all'amministrazione regionale), in seguito si è preferita una nuova terna formata da due funzionari regionali e un membro esterno. In tempi di spietate spending review sarebbe stato meglio proporre un dirigente regionale: la nomina a direttore di un semplice funzionario, infatti, fa lievitare i costi a carico della pubblica amministrazione. I nomi della terna sono: Pierluigi Fiori CV "come da rettifica da egli trasmessa Laureato in Ing.Ambiente e Territorio" (Funzionario regionale che già lavora presso l'Ente Parco), Casciani Danilo CV (funzionario dell'Agenzia Regionale del turismo) e Massimo Angelone CV (dipendente dell'Enea).



- L'ulteriore cosa grave è che il nuovo Direttore sarà pagato con i soldi del parco con un contratto privatistico e quindi verosimilmente ci saranno ancora meno soldi per la gestione ordinaria ovvero niente telefoni e fax da maggio, niente macchine, niente assicurazioni, guardia parco in ufficio etc etc

Disqus for Bracciano Movimento 5 Stelle