UA-38565391-1

martedì 30 dicembre 2014

Dopo aver emesso : Avviso: Borsa di studio e di lavoro per neo diplomati, Un Cittadino di Bracciano risponde


Dopo aver emesso : Avviso: Borsa di studio e di lavoro per neo diplomati anno 2015




Pubblicata il 23/12/2014

Sulla pagina Facebook del:


Gianpiero Nardelli  Vice Sindaco di Bracciano
23 h · Modificato · 

BORSE DI STUDIO E DI LAVORO PER NEO DIPLOMATI DISOCCUPATI - Anche per l'anno 2015 c'è la possibilità per n. 5 neo diplomati (dall'anno scolastico 2008/2009 all'a.s. 2013/2014), residenti nel nostro Comune, di accedere ad una borsa di studio e lavoro, per acquisire un'esperienza formativo-professionale presso il Comune di Bracciano (il compenso mensile è di € 400,00). Le borse di studio e di lavoro saranno assegnate ai neo-diplomati che abbiano presentato istanza al Comune entro le ore 12,30 del giorno 12/01/2015, in base alla votazione conseguita nei rispettivi titoli di studio (a parità di votazione avrà precedenza il candidato più giovane di età). In allegato, il link da dove è possibile scaricare il relativo avviso ed il facsimile di domanda. http://www.halleyweb.com/c058013/po/mostra_news.php?id=432&area=H&x

Un Cittadino di Bracciano Risponde:

Massimiliano Juve Mazzocco 

io sono d accordo sulla creazione di borse di studio e di lavoro per neo laureati diplomati disoccupati sono felice dell iniziativa che avete intrapreso e portata a termine,pero' caro Gianpiero non che vice sindaco del nostro bellissimo paese colgo l occasione per ricordarti che nella nostra cittadina ci sono uomini come me che hanno 40 anni con una famiglia sulle spalle che nn riescono a trovare un lavoro neanche pagando e si vedono ogni qualvolta vanno a fare un colloquio di lavoro sbattere la porta in faccia sentendosi dire sei troppo grande( per nn dirti che sei vecchio),mi chiedo adesso io e tanti altri come me che fine dobbiamo fare e cosa dobbiamo fare per tornare a sentirsi parte di un mondo del lavoro che nn ci appartiene piu'---Padri di famiglia che nn hanno la possibilita'di poter uscire con i propri figli a fare un giro o prendere un gelato,con questo vorrei dire a te e chi sopra di te e chi intorno a te pensate che ce' sempre chi sta peggio e cercate di trovare una soluzione per creare posti di lavoro anche per persone che come me nn si debbano vergognare dopo una vita lavorativa di tornare nuovamente utili ad una societa che ci sta abbandonando- pensare che a 40 anni se nn ci fossero papa' e mamma nn potresti nemmeno uscire di casa e' veramente triste e NESSUNO ripeto NESSUNO ti aiuta grazie a tutti buon anno-----

Ma nessuno in questo paese è capace di chiedere scusa ai Cittadini, e cercare di ascoltare ciò che vuole il paese, come questo cittadino, a Bracciano e ne resto dell'Italia ce ne sono molti.
Se questi cittadini, con cui lo Stato vilmente ed arbitrariamente ha rotto il patto, non si capisce perché allora lo Stato esiga da loro il pagamento di imposte e tasse.
Gli ” esodati non salvaguardati” esistono e non sono pochi casi isolati, bensì decine di migliaia!
Lo Stato egli Enti Locali ed i suoi rappresentanti che con consapevolezza negano il persistere di questo dramma e delle sue vittime, SI VERGOGNINO !!! e trovino invece immediate soluzioni definitive a questo dramma !!

Disqus for Bracciano Movimento 5 Stelle