UA-38565391-1

sabato 17 gennaio 2015

Noi ci siamo, Voi no!

Noi Ci Siamo Cittadini di Bracciano in Movimento.jpg
Cittadini di Bracciano in Movimento

Bracciano, 17 gennaio - Il sindaco di Bracciano Giuliano Sala e l’assessore Mauro Negretti hanno partecipato all’assemblea pubblica organizzata dal Comitato di Quartiere Bracciano Nuova [presso la parrocchia in via delle Palme 6b]. Molti i temi del confronto: ruolo del Consiglio di Quartiere, parchi, strade, verde, pulizia strade e aree verdi, centro civico, campetto di calcio a 5, illuminazione parchi, pista ciclabile, edilizia popolare, reti fognarie Bracciano Ambiente.
Doveva essere una riunione regolata da una scaletta, ma decine di persone arrivate appositamente per l’occasione, hanno stravolto l’ordine del giorno,  interrompendo a più riprese il Sindaco durante i suoi interventi [, e il comitato di quartiere]. I Cittadini hanno esposto  molti problemi [, a partire  da quelli futili a quelli estremamente seri,] accompagnati da denunce di questioni ambientali e di mancata sicurezza, ai quali ill primo cittadino [non ha evitato l’argomento, pur rimarcando  che non poteva far nulla perché privo di fondi], ha saputo soltanto replicare appellandosi alla mancanza di fondi, aggravata DA NUMEROSI [ONERI DI ] SPESE NON PREVISTE).  Ad un certo punto volendo dare una immagine di solidità e concretezza ha affermato: "vediamoci qui tra 60 giorni e vedremo cosa saremo riusciti a fare". [( ma con quali denari?) Inutile dire che sono pervenute solo risposte dal sapore vagamente pre-elettorale.l ] Vedremo tra due mesi se l’amministrazione avrà saputo reperire quelle risorse che non ha trovato in 8 anni, o avrà soltanto fatto perdere altri due mesi ai Braccianesi, in attesa che la parabola di Giuliano Sala si consumi definitivamente.
A  metà assemblea il pubblico era già diradato. I cittadini chiedevano più sicurezza (visti i numerosi furti di questi ultimi tempi) e vigilanza da parte della Polizia Locale perennemente assente dal loro quartiere   (Bracciano Nuova/2), manutenzione per le aree verdi, una migliore raccolta dei rifiuti, marciapiedi e illuminazioni!
“ Il linguaggio del corpo espresso dal Sindaco Sala trasmetteva segnali di chiusura e disinteresse, al punto di generare nei cittadini che ascoltavano un senso di sconforto, suscitando evidente ostilità in chi gli mostrava le problematiche, e in alcuni anche toni accesi.
Si è parlando anche di scuole,  inquinamento ambientale, edificazione e il grande disagio abitativo del Villaggio Montebello. Mentre una famiglia mentre mostrava l’inquinamento recatosi presso la sede e rimessa della Bracciano Ambiente “per motivi di lavaggio mezzi dai liquami e trasbordi da un mezzo all’altro di rifiuti”, il sindaco  si è alzato e se n'è andato. .......per un impegno personale!”, (o per non essere il discorso più di suo gradimento?) Infine,  a pochi rimasti, l’Assessore Negretti, ammette che il progetto comitati di quartiere aveva fallito.   - ”chi governa questo Paese?”


I cittadini hanno letteralmente  massacrato il Sala, stanchi delle promesse ventennali mai mantenute , si sono svegliati!!!!   ... Ora ci poniamo urgentemente una domanda: può continuare la cittadina di Bracciano ad avere un'Amministrazione così poco concludente verso gli stessi abitanti che si sentono poco tutelati, poco rispettatii, defraudati dei loro diritti e principalmente presi per i fondelli? nell'anno 2014 si sono visti aumentare vertiginosamente le loro Tasse, passando ad una quota  media di € 1600 circa?
Ora noi ci chiediamo : . Dopo 20 anni di esperienza politica che ha, come ha potuto disinteressarsi dell'unica cosa più importante. Il suo popolo braccianese!"
Questo a beneficio del cittadino..
Ora  nel Paese ci sono tante persone che hanno desiderio di cambiamento, e di certo vogliono
                                                          : Concretezza e Presenza - NOI CI SIAMO

Cittadini Di Bracciano in Movimento

Disqus for Bracciano Movimento 5 Stelle