UA-38565391-1

martedì 10 luglio 2018

Cara amministrazione di Bracciano

“Voi non avete fatto alcuna trasparenza, il Comune è in disavanzo e in base all’Art. 227 del Tuel siete stati obbligati a mandare i libri contabili alla Corte dei Conti, come affermato anche dai Revisori nella loro relazione”.
Inizia così la mia replica  al comunicato stampa dell’amministrazione di Bracciano pubblicato questa mattina sulla testata  di Terzo Binario in merito alla vicenda del bilancio e la consegna dei documenti alla Corte dei Conti.

“Questa non è trasparenza – continua Tellaroli – è un obbligo. Questa trasparenza l’abbiamo fatta noi come consiglieri di opposizioni.
Siccome i conti non tornano, e ci sono delle discrepanze nel bilancio, abbiamo portato ad esaminare tutti i libri”.

La trasparenza non è prendersi gioco dei cittadini ma dire le cose come stanno.


Ecco il video integrale dell’intervento


Disqus for Bracciano Movimento 5 Stelle