UA-38565391-1

sabato 7 giugno 2014

#VinciamoPoi.....#VinciamoNoi!

Perché vinciamo noi? 
Vinciamo noi come Italiani perché comunque, dopo il voto di ieri, stamattina la Borsa di Milano ha aperto in rialzo e lo spread è sceso. Pur non essendo la soluzione, è un piccolo beneficio per tutti gli Italiani, indipendentemente dalle loro idee e dall'appartenenza, ed in quanto tale lo reputo positivo.
Vinciamo noi perché abbiamo alle spalle solo 12 mesi di lavoro nel Parlamento Nazionale, e ci siamo presentati per la prima volta in una corsa per delle elezioni europee, forti solo della nostra onestà (materiale ed intellettuale) del buon lavoro fatto e della passione che abbiamo speso, ed il 21% degli Italiani che si sono recati alle urne ci ha dato fiducia.
Vinciamo noi, perché oggi abbiamo 17 cittadini che seguiranno dall'interno le vicende delle Istituzioni Europee e, come per quelle Repubblicane, non sarà facile che restino angoli bui in cui nascondersi per concludere maneggi alle spalle dei Cittadini senza che questi ultimi lo sappiano.
Vinciamo noi perché abbiamo mantenuto la Nostra coerenza, portando in Europa 17 deputati senza usare soldi pubblici e senza l'appoggio dei giornali e delle TV (di Stato o meno che siano), ma soltanto la nostra passione, la nostra dedizione e la nostra forza.
Vinciamo noi, perché abbiamo costretto i nostri avversari a schierare tutto quello che avevano. Deputati già eletti alla Camera Nazionale, con i loro "pacchetti" di voti, cooperative, clubs, fondazioni, giornali, TV, radio, pennivendoli professionisti. Li abbiamo costretti a riscuotere antichi favori ed a mobilitare ogni alleato possibile. E tutto questo per riuscire a battere un "gruppetto di sconosciuti", che ha portato in mezzo alla gente, con la propria viva voce, le sue idee.
Vinciamo noi perché, per conquistare qualche seggio in più in Europa, il Premier ha definitivamente fatto fagocitare la Sinistra Italiana da quella parte della DC, che si è riversata nella sinistra dopo il crollo e la distruzione di "Mani Pulite", trasformandosi e contagiando il "comunismo" come un virus, trasformandolo in una versione nuova della DC stessa. Il "Partitone Rosso", ormai, è diventato rosa tenue...
Vinciamo noi perché, per paura di perdere queste Elezioni Europee, l'attuale Governo ha promesso grossi stravolgimenti, che dovrebbero portare al rafforzamento dell'economia Nazionale: il taglio dell'IRAP del 10%, il tetto agli stipendi dei manager della PA, il taglio della spesa pubblica improduttiva, la riduzione degli aiuti alle aziende, la riduzione della burocrazia Statale. L'attuale Premier ha parlato in TV di una legge contro la corruzione che, secondo lui, dovrebbe prevedere l'allontanamento perpetuo dalla Cosa Pubblica (cosa talmente ovvia che non è mai stata fatta) e, sempre in TV, ha dichiarato che "diremo all'Europa che noi faremo i nostri compiti a casa, ma alle nostre condizioni". L'attuale Governo ha firmato un sacco di cambiali con gli Italiani, e noi saremo sempre lì per ricordargliene la scadenza.
Vinciamo noi perché ora, il Premier che era tale senza mai aver dovuto affrontare e vincere una campagna elettorale, non avrà più scuse. Forte del consenso interno al suo partito, al quale ha dimostrato di saper vincere qualcosa, ora dovrà veramente realizzare qualcosa per gli Italiani..... o di svelarsi per buffone.
Vinciamo noi perché, per paura di perdere, hanno sparato col cannone contro la gazzella, ed oggi il PD ha un numero tale di eurodeputati che è il gruppo più numeroso all'interno del PSE. Sommando questo con il semestre di presidenza italiana, non avrà più scuse se non sarà in grado di tutelare adeguatamente i Cittadini Italiani e di mantenere la promessa di rivedere iTrattati.
Vinciamo noi, perché i valori che ci hanno animato e che sono nel cuore di milioni di italiani, hanno oggi una voce non solo nelle Istituzioni Nazionali, ma anche in quelle dell'UE.
Vinciamo noi perché ci stavamo ammalando di onnipotenza, credendo che tutto fosse faticoso ma facile....
E questo smacco ci aiuterà a riflettere e ci darà la spinta a migliorarci, come singoli, come gruppi, come Movimento.
Non sono stati sconfitti i nostri valori: il lavoro fatto sempre in favore dei Cittadini, l'onestà, la solidarietà, la giustizia sociale.... I valori di Ferdinando Imposimato e di Elio Lannutti....
Questi valori non possono essere sconfitti, solo esternati in una maniera poco efficace.
Sono state sconfitte solo delle persone, siamo stati sconfitti noi ed il nostro modo di comunicare, attraverso il quale non abbiamo saputo convincere gli Elettori del fatto che potevamo rappresentare le Loro istanze adeguatamente anche in Europa.
Ora dobbiamo solo lavorare bene, ripartire daccapo, ripartire dal basso, da ogni singolo paese in cui nasce o opera un MU.
Oggi ho trovato in rete molti giochi di parole e lazzi, ed uno era molto divertente: #vinciamoPoi......
Ma in alto i cuori perché, comunque, #vinciamonoi.


MoVimento 5 Stelle Bracciano

Disqus for Bracciano Movimento 5 Stelle