UA-38565391-1

mercoledì 14 ottobre 2015

Se l'economia gira, ci guadagniamo tutti

Lavoro occasionale


di tipo accessorio relativi a prestazioni lavorative di tipo 


occasionale svolte a favore dell’ente comunale e del cittadino, per ritornare ad 


un principio di economia

interna.


Lo spirito con cui l’Amministrazione sta portando avanti la propria “visio- ne” di Bracciano ha segnato in questi giorni un nuovo limite, affidando parte della manutenzione del verde urbano a ditte esterne, come quella che si nota per il paese, proveniente da Spoleto. L’Amministrazione sta invian- do al paese messaggi preoccupanti per il decoro urbano e la salvaguardia di un elevato standard di vivibilità; assistiamo quotidianamente a scelte infeli- ci, che porteranno danni immediati e notevoli conseguenze future, sia dovute all’eccessivo tempo di manutenzione, sia dovute alla continua perdi- ta di denaro che  fuoriesce dal territorio braccianese.
Noi proponiamo un uso ben diverso dei denari destinati alla manutenzione ordinaria urbana, aiutando i cittadini disoccupati del territorio. Una particolare modalità di prestazione lavorativa la cui finalità è quella di regolamentare quelle prestazioni lavorative, definite appunto 'accessorie', che non sono riconducibili a contratti di lavoro in quanto svolte in modo saltuario ma utilizzate nella manutenzione degli enti comunali. Il pagamento avviene attraverso 'buoni lavoro' (voucher). Sono garantite la copertura previdenziale presso l'INPS e quella assicurativa presso l'INAIL.

VANTAGGI
Per il committente
Il committente può beneficiare di prestazioni nella completa legalità, con copertura assicurativa INAIL per eventuali incidenti sul lavoro, senza rischiare vertenze sulla natura della prestazione e senza dover stipulare alcun tipo di contratto.
Per il prestatore
Il prestatore può integrare le sue entrate attraverso queste prestazioni occasionali, il cui compenso è esente da ogni imposizione fiscale e non incide sullo stato di disoccupato o inoccupato.
È, inoltre, cumulabile con i trattamenti pensionistici e compatibile con i versamenti volontari.

Hai debiti o tasse con il Comune?


Pagali facendo manutenzioni


Noi cittadini attivi del gruppo Meetup di Bracciano 5 stelle, abbiamo presentato di nuovo la proposta di attivare il Baratto Amministrativo, e lo faremo ancora finch'è non verrà discussa in consiglio comunale.
I cittadini che non sono riusciti a pagare delle somme relative ai tributi comunali, oppure coloro che, pur non avendo pendenze già scadute, dimostrino di avere una precaria situazione economica ed un reddito modesto, potranno mettersi a disposizione del Comune per effettuare interventi di conservazione, manutenzione, o recupero di beni comuni a compensazione dei loro debiti o della loro impossibilità di pagare i tributi.  “Secondo il regolamento sui beni comuni e con l’inserimento delle indicazioni dell’articolo 24 del decreto Sblocca Italia nel regolamento dei tributi” Lo strumento del baratto amministrativo s’inserisce nei principi della partecipazione, dell’amministrazione condivisa e del sostegno. L’individuazione dei destinatari del baratto si rivolge prioritariamente ai residenti del Comune di Bracciano maggiorenni, con adeguate capacità, con un mancato pagamento dei tributi comunali già scaduti, oppure ai cittadini organizzati in forma singola o associata, che pur non avendo pendenze, siano in una situazione economica precaria.

Forse non ci hai mai pensato ma sono proprio i tuoi acquisti, anche i più semplici, che fanno girare l’economia e se l’economia gira ci guadagniamo tutti.

Disqus for Bracciano Movimento 5 Stelle